Spiaggia Lido di Zenna - Spiaggia a Maccagno con Pino e Veddasca sul Lago Maggiore

Lido di Zenna

La spiaggia Lido di Zenna è la prima spiaggia italiana che si incontra dopo aver oltrepassato il confine svizzero, sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, nel comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

E' una delle spiagge del Lago Maggiore tipicamente in sassolini, sui quali è possibile sdraiarsi tranquillamente senza alcun risentimento. Il panorama e la vista sul Lago Maggiore che si possono godere da questa spiaggia sono invidiabili.

La spiaggia Lido di Zenna è adatta anche alle famiglie con bambini, che potranno giocare nell'area verde vicino alla spiaggia, dove sono presenti alcuni giochi. Non essendo una spiaggia attrezzata vi consigliamo di portare con voi un ombrellone per ripararvi dal sole nelle ore più calde.

A pochi passi dalla spiaggia è presente il Ristorante Bella Vita, con una terrazza estiva che offre una vista magnifica sul Lago Maggiore.

Foto spiaggia Lido di Zenna

Spiaggia Lido di Zenna - Maccagno con Pino e Veddasca
Spiaggia Lido di Zenna - Maccagno con Pino e Veddasca
Spiaggia Lido di Zenna - Maccagno con Pino e Veddasca
Spiaggia Lido di Zenna - Maccagno con Pino e Veddasca
Spiaggia Lido di Zenna - Maccagno con Pino e Veddasca

Spiaggia Lido di Zenna - Caratteristiche

  • Tipo di spiaggia: sassolini
  • Spiaggia libera:
  • Spiaggia attrezzata: No
  • Spiaggia per famiglie con bambini:
  • Servizi sulla spiaggia: Ristorante / Bar
  • Spiaggia per cani: -
  • Parcheggio: , vicino alla spiaggia

Altre spiagge sulla sponda lombarda del Lago Maggiore che potrebbero interessarti...

Gestisci un'attività ricettiva sul Lago Maggiore?

Gestisci un'attività ricettiva sul Lago Maggiore?

Sei il proprietario di un ristorante, bed and breakfast, hotel o campeggio sul Lago Maggiore?

Abbiamo una sopresa per te! :-)

Scopri di più...

Con il patrocinio di

Comune di Laveno-Mombello Comune di Leggiuno

Trova Hotel  -  Trova B&B  -  Trova Campeggi

Academy

Informativa privacy  |  info@esplora-il-lago-maggiore.it

© 2016 - 2020 Esplora il Lago Maggiore  -  il Lago Maggiore come non lo avete mai visto